Archivio tag: avvolgibili

Bonus fiscale tapparelle avvolgibili schermature solari.

Come usufruire delle detrazioni fiscali per ristrutturazione edilizia e risparmio energetico?

Le tapparelle sono considerate delle vere e proprie schermature solari e componenti di arredo. Essendo applicate sull’ involucro edilizio totale di schermatura degli infissi e classificate come chiusure-mobili-oscuranti-tecniche possono tranquillamente essere portate in detrazione.

Pertanto gli avvolgibili rientrano nelle detrazioni fiscali per ristrutturazione e per risparmio energetico, potendo recuperare una buona parte della spesa effettuata in fase di dichiarazione dei redditi. Come riportato nella legge sono ammissibili, al fine di ottenere l’agevolazione fiscale, spese per “interventi relativi alla riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente, estendendo la detrazione anche all’acquisto e posa in opera di schermature solari.

La detrazione può essere richiesta anche se si effettua il montaggio fai da te in prima persona, senza l’ausilio di nessun tecnico o azienda specializzata quindi con un ulteriore risparmio.

Attualmente è previsto dalla legge (decreto legge n. 83/2012) che il 50% (ristrutturazione) o il 65% (risparmio energetico) dell’imponibile della spesa sostenuta venga recuperato in 10 anni, entro il 31 dicembre 2019, senza proroghe ulteriori del governo il bonus sarà pari al 36% negli anni successivi.

Per l’applicazione corretta della detrazione, una volta effettuato l’ordine online, si dovrà indicare come pagamento Bonifico Bancario. Successivamente bisognerà specificare allo store online di quale detrazione si vuol usufruire, quindi l’azienda invierà la copia della Fattura con la numerazione attribuita. Il Bonifico dovrà essere eseguito facendo riferimento al numero della fattura e spuntando dal menù a tendina della banca online (o indicando all’ incaricato in caso di Bonifico fatto allo sportello) l’opzione con legge per la riqualificazione energetica o per la ristrutturazione edilizia.

Per la riqualificazione energetica è necessario allegare l’attestazione del valore Gtot della trasmittanza termica, del materiale acquistato, da richiedere in fase di ordine.

Infine tutta la documentazione cartacea sarà da inviare all’Enea in caso di risparmio energetico, se si tratta invece di ristrutturazione, basterà presentare al caf o al proprio commercialista la fattura e la copia del bonifico.

Alla detrazione possono accedere proprietari di singole unità immobiliari e familiari o anche i condomini in caso di parti comuni di edifici.

Acquista online su Rogiamstore le tapparelle e risparmia con le detrazioni fiscali per ristrutturazione!

Tapparelle: come sono fatte e a cosa servono?

Tapparelle come sono fatte e a cosa servono? La Tapparella è una persiana avvolgibile che oscura la finestra o la porta finestra impedendo al sole di filtrare all’interno della casa. Qualora utilizzata nei negozi, invece, si chiama serranda. Infine, da molti è conosciuta anche come avvolgibile, proprio per la sua caratteristica di ripiegarsi su se stessa, di avvolgersi, quando viene chiusa.
La tapparella non solo impedisce al sole di entrare, ma rappresenta anche una seconda chiusura rispetto al vetro delle finestre. A seconda del materiale con il quale è realizzata, può quindi rappresentare una protezione in più per la casa.

Tipologie di tapparelle

Esistono tipologie di tapparelle per ogni esigenza. In commercio, infatti, si trovano tapparelle antigrandine, coibentate, blindate, orientabili, per il risparmio energetico… insomma, adatte a diverse realtà abitative, ad arredamenti e stili personali e soprattutto a differenti budget.
Di seguito quindi una veloce panoramica delle differenti tipologie di tapparelle in commercio, specificando per ognuna quelli che sono i pregi e a quali esigenze particolari rispondono.

Tapparelle in PVC

Il PVC è un materiale leggero e resistente che permette un’ottima delicatezza di manovra e la silenziosità di esercizio. Queste caratteristiche, insieme all’economicità del prodotto, rendono le tapparelle in PVC estremamente attraenti per tutti. Le tapparelle in PVC possono prevedere pesi al metro quadro differenti – più si sceglie un prodotto pesante, maggiore robustezza si garantirà alla tapparella. Questo elemento è da prendere attentamente in considerazione perché un maggiore peso al metro quadro garantirà anche una risposta più efficace in termini di resistenza agli agenti atmosferici, quali la grandine, e ai tentativi di malintenzionati di intrusione nell’abitazione.

Tapparelle indeformabili in PVC e fibra di vetro

La caratteristica più importante di questa tipologia di prodotto appare evidente già dal nome, ovvero l’indeformabilità. L’essere realizzata in fibra di vetro permette infatti alla tapparella di mantenere inalterata la sua forma. Questo mette quindi al riparo dal rischio di vedere la tapparella imbarcarsi, ovvero piegarsi verso l’interno. L’essere indeformabile, inoltre, evita distorsioni dannose ed antiestetiche. Le tapparelle che uniscono la fibra di vetro permettono un’ampia scelta di colori, che non ha effettivamente alcun vincolo e l’utilizzo per grandi dimensioni. Non necessita di rinforzi in ferro.
Poiché non sono aggredite dalla salsedine, le tapparelle in PVC e fibra sono la scelta perfetta anche per le abitazioni in località marittime.
All’interno della tapparella indeformabile è presente una camera d’aria interna che ne migliora le prestazioni in termini di isolamento acustico e termico. Tali tapparelle esistono anche nella versione bicolore, presentano quindi un colore interno differente da quello esterno. Tale soluzione permette ancora di più di esprimere i propri gusti personali in termini di arredamento.


Tapparelle in alluminio coibentato

Le tapparelle in alluminio coibentato hanno il pregio di essere particolarmente leggere in fase di manovra e di essere un prodotto economico ma sicuro al tempo stesso. Il fatto di poter essere realizzate in vari colori e con doghe di diversa misura lo rende una tipologia di tapparella estremamente personalizzabile.
Le tapparelle sono coibentate con un’ecologica schiuma poliuretanica, la cui densità può variare.
Il grande valore aggiunto di questo tipo di tapparelle è che non necessariamente si devono sostituire le guide già presenti in casa. E’ infatti possibile dotare le tapparelle in allumino di un tappo laterale ferma-doga “a scarpetta”.

Tapparelle in allumino estruso

Fanno parte di questo tipo di tapparelle sia quelle orientabili che quelle blindate.
Le prime, ovvero quelle orientabili, coniugano la funzionalità di una persiana a lamelle con la praticità dell’avvolgibile. E’ così garantita la possibilità di decidere completamente il mix di luce e aria da garantire alla stanza in ogni momento. Il design moderno è inoltre il valore aggiunto delle tapparelle in alluminio orientabili, che sono anche sicure e facilmente installabili.
Se però la sicurezza offerta dalle tapparelle orientabili non fosse sufficiente, è possibile installare una tapparella blindata a garanzia della sicurezza dell’abitazione.

Tapparelle blindate in acciaio coibentato

Anche in questo caso la leggerezza di manovra e l’alta possibilità di personalizzazione sono delle caratteristiche importanti del prodotto, insieme all’ovvia garanzia di essere blindate.
La coibentazione anche in questo caso è realizzata con la schiuma poliuretanica. Le Doghe, in acciaio, sono auto aggancianti e sono dotate di tappi laterali per prevenirne lo scorrimento laterale.

Scopri tutte le tipologie di tapparelle su www.rogiamstore.com e risparmia!


Tipologie di pulsanti per motore per tapparelle avvolgibili

Tipologie di pulsanti per motore per tapparelle avvolgibili

Per automatizzare una tapparella avvolgibile, è opportuno come prima opzione acquistare un motore per tapparelle da collegare direttamente ad una pulsantiera a muro.

Pulsanti per motori per tapparelle: quali tipologie esistono?

La classica pulsantiera prevede il pulsante di salita e discesa, consigliamo sempre di acquistare pulsantiere con comando uomo-presente (significa che deve esserci qualcuno che tiene premuto, per questioni di sicurezza, poiché la maggior parte dei motori elettrici tapparelle non hanno il rilevamento ostacolo). Esistono anche tipologie di pulsanti che è possibile premere solo una volta per poter alzare o abbassare la tapparella in automatico.

kit tapparelle elettriche

Per evitare di fare tracce nel muro e comunque rendere elettrica la tapparella sono in commercio dei kit tapparelle elettriche costituiti da una centralina che si collega al motore elettrico per tapparelle e un telecomando o una pulsantiera esterna (disponibile anche in più canali). La funzionalità è che sia il telecomando che la pulsantiera da parete prevedono un meccanismo per poterle appoggiare a muro e utilizzarli solo in caso di necessità per evitare che si perdano.

Esistono anche delle pulsantiere per movimentare le tapparelle in sostituzione del foro del vecchio avvolgitore.

Ovviamente tramite opportuni collegamenti elettrici è possibile automatizzare anche più tapparelle con un solo pulsante che sia esso di una pulsantiera o di un telecomando wireless.

Scopri online tutta la gamma di prodotti su Rogiamstore e risparmia!

Tapparelle in Alluminio o PVC: quali sono le differenze?

Tapparelle in alluminio o pvc

Quali sono le principali differenze tra le Tapparelle in alluminio o PVC?

Scopri le loro caratteristiche e scegli la tapparella avvolgibile che più si adatta alle tue esigenze!

Le Tapparelle in PVC sono sicuramente la soluzione più economica per oscurare le finestre della tua casa. In commercio esistono tapparelle in plastica di diverso peso al metro quadro, tuttavia è sempre bene preferire quelle con peso maggiore e con una larghezza ridotta. Questo poiché le stecche di grandi dimensioni con il tempo tendono ad imbarcarsi.

Per ovviare a questo limite, alcune aziende inseriscono in fase di produzione un rinforzo metallico ogni quattro stecche per assicurare alla tapparella maggiore tenuta nel tempo. Tuttavia per sua natura, questa tipologia di tapparelle non garantisce una protezione in termini di sicurezza ma solo di oscuramento poiché la stecca in plastica, essendo vuota al suo interno, si può rompere facilmente.

“Sono migliori le tapparelle in alluminio o quelle in plastica?”

Il miglior compromesso in termini di sicurezza e risparmio è dato dalle Tapparelle in alluminio coibentato. In queste tapparelle il peso al metro quadro è simile a quello del PVC, sono infatti molto leggere, ma grazie alla coibentazione con schiuma di poliuretano espanso all’interno delle stecche e al resistente strato di alluminio esterno assicurano l’isolamento termo-acustico e una maggiore protezione.

Per garantire alla tapparella un’ulteriore sicurezza, è possibile inserire dei catenacci scorrevoli in ferro sia nel terminale che nella stecca. Le tapparelle avvolgibili in alluminio non richiedono particolare manutenzione e assicurano lunga durata nel tempo e resistenza all’azione degli agenti atmosferici.

Scopri tutti i modelli di tapparelle in alluminio e pvc su Rogiamstore e scegli la piu’ adatta per la tua casa!

Sistemi antisollevamento per tapparelle: quali scegliere?

Blocca tapparelle di sicurezza

Negli ultimi tempi assistiamo ad un significativo aumento dei furti all’interno delle abitazioni. Per la nostra sicurezza è fondamentale installare Sistemi antisollevamento per tapparelle.

Uno dei primi ostacoli che incontrano i malviventi sono le tapparelle avvolgibili. E’ importante perciò che queste siano munite di Sistemi antisollevamento per tapparelle che agiscono da deterrenti in caso di furto.

Quali sono i sistemi antisollevamento per tapparelle più utilizzati?

Esistono varie accessori per tapparelle applicabili in diversi punti della tapparella che ne impediscono il sollevamento o lo scardinamento dalle guide. Tra questi troviamo:

Sistemi antisollevamento per tapparelle: catenacci tapparelle su terminale1) Catenacci di sicurezza su terminale: il sistema più comune ed utilizzato. Si tratta di catenacci in ferro inseriti all’interno del terminale (la stecca finale della tapparella). Si azionano manualmente quando la tapparella è completamente abbassata e, scorrendo all’interno delle guide, bloccano il sollevamento;

Sistemi antisollevamento per tapparelle: catenacci sicurezza tapparella2) Catenacci di sicurezza nelle stecche: si tratta di catenacci intermedi, montati direttamente dalla fabbrica di tapparelle a qualsiasi altezza comunicata dal cliente. Anche questi si azionano manualmente con il telo della tapparella abbassato;

3) Serratura di sicurezza nel terminaleSistemi antisollevamento per tapparelle: serratura sicurezza terminale: montata sul terminale della tapparella dall’azienda
produttrice. Il principio è lo stesso dei catenacci, inoltre è possibile richiedere l’apertura con chiave o pomello;

Blocchi di sicurezza: sistema antisollevamento tapparelle4) Blocchi di sicurezza anti sollevamento: installabili fai da te in presenza di tapparelle motorizzate. Questi particolari blocchi si installano fra la tapparella e il rullo di avvolgimento, e in caso di tentativi di effrazione, vanno in contrasto con il motore della tapparella impedendone il sollevamento dall’esterno.

Consigliamo i primi tre sistemi antisollevamento per tapparelle movimentate con manovra manuale (cinghia o argano). Si consiglia un attento utilizzo in presenza di tapparelle elettriche poiché, nel caso in cui i dispositivi anti-sollevamento fossero ancora inseriti, l’improvviso azionamento dei motori tapparelle potrebbe danneggiare il telo della tapparella.

Voi quale sistema preferite?